19 Novembre 2018 00:38
 
Navigazione
Foto, video, eventi
· Galleria foto
· Video
· Calendario eventi
· Glossario
Slideshows
· Saggio RasoDanza 6/11
· Saggio RasoDanza 6/12
· Festa Volontariato 9/12
· Foto porte aperte 12/12
· Cen Ponte S Nicolò 5/13
Accedi
Utente

Password



Non ricordi più la password?
Richiedine una nuova qui.
Glossario

GLOSSARIO DELLA DANZA CLASSICA

A; B; C; D; E; F; G; J; O; P; R; S; T

A

ADAGIO
Serie di esercizi che si eseguono all'inizio di una lezione di danza per lo studio della linea, dell'equilibrio e della fluidità.
ALLONGÈ
significa “allungato” o “disteso”.
APLOMB
Controllo del corpo con il peso distribuito rispetto ad un asse immaginario che attraversa il corpo dalla testa al piede di sostego.
ARRIÈRE (EN)
si dice quando un passo o un movimento si esegue all’indietro.
ARABESQUE
è una posa che si esegue su una sola gamba, mentre l’altra sta distesa dietro.
I° ARABESQUE
Il corpo è posizionato di profilo o di mezzo profilo a destra in appoggio sulla gamba destra. La gamba sinistra è alzata in IV posizione dietro. Il braccio destro è teso in avanti; il braccio sinistro è in II posizione; le palme sono rivolte verso il suolo; l’orientamento della testa segue quello del corpo.
II° ARABESQUE
Il corpo è posizionato di profilo o di mezzo profilo a destra in appoggio sulla gamba destra. La gamba sinistra è alzata in IV posizione dietro. Il braccio sinistro è teso in avanti; il braccio destro è teso in II posizione; le palme sono rivolte al suolo; la testa è girata verso il pubblico.
III° ARABESQUE
Il corpo è posizionato di profilo o di mezzo profilo a destra in appoggio sulla gamba sinistra. La gamba destra è alzata in IV posizione dietro; il braccio destro è teso in avanti; il braccio sinistro è teso in II posizione; le palme sono rivolte al suolo; la testa è girata verso il pubblico.
IV° ARABESQUE
Il corpo è posizionato di profilo o di mezzo profilo a destra in appoggio sulla gamba sinistra. La gamba destra è alzata in IV posizione dietro. Il braccio sinistro è teso in avanti; il braccio destro è teso in II posizione; le palme sono rivolte al suolo. L'orientamento della testa segue quello del corpo.
ASSEMBLÉ
significa “UNITO” è un salto in cui le gambe si congiungono in aria.
ATTITUDE
è una posa che si esegue su una sola gamba con l’altra sollevata e il ginocchio piegato, può essere eseguita avanti o dietro.
AVANT (EN)
si dice quando un passo o un movimento viene eseguito in avanti.


TORNA SU

B

BATTEMENT
indica l’esecuzione di un passo in cui lavora la gamba libera mentre l’altra sostiene il corpo (b. tendu, b.jeté…)
BATTERIE
si intendono tutte quelle esecuzioni battute con l’interno coscia, le gambe battono una contro l’altra e si scambiano.
BRAS
significa braccia.
BRAS BAS
braccia basse, posizione preparatoria prima di un esercizio.


TORNA SU

C

CAMBRE’
“inarcato”, è la flessione del busto, laterale o dietro.
CAÎNÉS
significa “giri a catena” consiste in una serie di giri con le braccia e i piedi in prima posizione, eseguiti sulle mezze o sulle punte.
CHANGEMENT
“cambiamento” è un alto durante il quale i piedi cambiano la posizione in aria.
COREOGRAFIA
indica l’arte di comporre i movimenti di un balletto o una danza, le figurazioni, lo schema, i passi.
COU DE PIED
"collo del piede" è la parte superiore del piede, che dovrebbe essere ben arcuata di natura o ben sviluppata con l'esercizio, per consentire di salire sulle punte con più facilità e rendere le linee dei piedi più eleganti.
CROISÉE
"incrociata" è una posizione in cui il corpo è leggermente ruotato rispetto alla posizione en face (di fronte) allo spettatore, il quale vede le linee incrociate del danzatore.


TORNA SU

D

DANZA JAZZ
stile di danza che si è sviluppato negli Stati Uniti da un insieme di danze folkloristiche europee, africane e primitive in fusione con la danza classica e la modern dance.
DANZA MODERNA
è un moderno stile di danza più libero rispetto al balletto classico.
DEDANS (EN)
significa "in dietro, all'interno" ed è l'opposto dell'en dehors. Sta ad indicare un movimento, un passo, una rotazione del corpo che avviene verso l'interno.
DEGAGÉ
"liberato" è il termine che indica l'apertura di una gamba posizionata davanti, di lato o dietro, con il piede completamente steso appoggiato a terra.
DEHORS (EN)
significa "in fuori, verso l'esterno" è l'opposto di en dedans e sta ad indicare un movimento, un passo, una rotazione del corpo che avviene verso l'esterno.
DEMI-PLIÉ
"semi piegato" è una posizione in cui le gambe e le ginocchia si piegano parzialmente senza sollevare i talloni da terra.
DEMI POINTES
"mezze punte" è il termine che indica quando ci si solleva sugli avampiedi. quanto più alta è la mezza punta, tanto più viene messo in evidenza il collo del piede.
DEVELLOPPÉ
"sviluppato"è un movimento durante il quale la gamba, partendo dalla prima posizione, o quinta, passa dal retirè e si stende.


TORNA SU

E

ECARTÉE
è una posizione in cui la gamba è tesa in seconda posizione mentre il corpo è posizionato in diagonale rispetto alla posizione di en face.
ECHAPEÉ
"scappato" è un salto in cui le gambe partendo dalla prima o dalla quinta posizione si aprono in aria e atterrano aperte in seconda posizione o in quarta.
EFFACÉE
è una posizione in cui il corpo è leggermente ruotato rispetto alla posizione en face dove lo spettatore vede la linea aperta delle gambe.


TORNA SU

F

FACE (EN)
si dice quando una ballerina è rivolta al pubblico.
FERMÉ
"chiuso" è l'opposto di ouvert. Con questo termine si indicano i passi che terminano con le gambe chiuse.
FLEX
dall'inglese "flettere" è la flessione del piede con la punta sollevata che va a formare un angolo di 90 gradi con la caviglia.
FONDU
"fuso" è un esercizio in cui la gamba che sostiene il corpo si piega.
FRAPPÉ
"sbattuto" è un esercizio in cui il piede sbatte per terra.


TORNA SU

G

GLISSADE
"scivolata" è un passo strisciato usato per legare i movimenti tra loro o per preparare un altro passo.
GRAND
è l'opposto di petit. Con questo termine vengono definiti i passi o gli esercizi da eseguire in maniera ampia.
GRAND JETÉ
è un grande salto in cui una gamba viene lanciata verso l'alto mentre il corpo si solleva spostandosi in aria.


TORNA SU

J

JAMBE
significa gamba
JETÉ
“gettato” si riferisce a tutti quei movimenti veloci, staccati da terra e di slancio.


TORNA SU

O

OUVERT
“aperto”, è l’opposto di fermé. Con questo termine di definiscono i passi che finiscono con una gamba aperta, sollevata da terra a qualsiasi altezza, solitamente dopo un salto.


TORNA SU

P

PAR TERRE
“per terra” è l’opposto di en l’air. Identifica i passi o i movimenti in cui l’esecuzione comporta il contatto della gamba che lavora con il suolo, cioè “per terra”.
PAS
“passo”, è il termine utilizzato per tutti quei movimenti che comportano un trasferimento del peso del corpo da una gamba all’altra.
PASSÉ
è un movimento in cui il piede va a posizionarsi all'altezza del ginocchio della gamba portante.
PAS DE BOURREÉ
deriva da un antica danza popolare francese, la bourreé appunto, divenuta danza di corte e poi rifinita nel balletto classico.
PAS DE CHAT
“passo di gatto” è un salto che fa riferimento ad un movimento agile come quello di un gatto.
PAS COURU
“passo di corsa” è un passo di spostamento composto da piccoli passi eseguiti di corsa, in velocità.
PAS DE DEUX
“passo a due” è una forma tipica del balletto classico.
PENCHÉ
“inclinato” è un esercizio che comporta l'inclinazione del corpo in avanti.
PETIT
è l'opposto di “grand”. Con questo termine vengono definiti i passi o gli esercizi che si eseguono con movimenti contenuti.
PIED
è il piede.
PIQUÉ
“picchiettato” è un termine usato per indicare un esercizio in cui il movimento risulta veloce e dinamico. La gamba che lavora è tesa se eseguito alla sbarra o al centro, ed esegue il movimento “picchiando” a terra il piede. Se invece eseguiamo movimenti danzati questo passo viene eseguito sulle mezze punte o sulle punte, anche qui una gamba picchia a terra mentre l'altra viene sollevata nelle diverse posizioni.
PIROUETTES
sono i giri su una gamba sola. Possono essere eseguiti sulle mezze punte o sulle punte e nelle diverse posizioni (passé, arabesque, attitude). Quando si gira verso l'esterno, dal lato della gamba sollevata, si definisce en dehors; se si gira verso l'interno, dal lato della gamba d'appoggio, allora si definisce en dedans.
PLIÉ
“piegato”, è il termine utilizzato per definire la flessione delle ginocchia con i piedi in una delle cinque posizioni. Nel demi-plié i talloni non si sollevano mai da terra,; nel grand-plié le ginocchia, piegandosi al massimo, fanno sollevare i talloni da terra (mai nella seconda posizione però).
PORT DE BRAS
“portamento delle braccia” è il movimento delle braccia, dei polsi e delle mani accompagnato sempre dal movimento della testa e del busto.
POINTES (SUR LES)
significa sulle punte ed è l'azione di sollevamento del corpo sulle punte dei piedi.


TORNA SU

R

RELEVÉ
“sollevato, alzato” è il movimento in cui il corpo si solleva da terra sulle mezze punte o sulle punte.
RETIRÉ
“ritirato” è l'esercizio in cui la gamba di lavoro viene sollevata e il piede scorre lungo la linea interna della gamba portante per posizionarsi all'altezza sopra o sotto il ginocchio. Si assume cosi la posizione del passé en dehors o en dedans solitamente usata nella modern jazz.
RÉVÉRENCE
“riverenza” è un inchino, un gesto di cortesia, di ringraziamento che viene eseguito al termine di una lezione o di uno spettacolo.
ROND DE JAMBE
è un movimento circolare della gamba eseguito durante gli esercizi alla sbarra o al centro, può essere eseguito par terre o en l'air.


TORNA SU

S

SAUTÉ
“saltato” indica l'azione del saltare.
SISSONNE
indica un tipo di salto che parte con lo slancio di tutti e due i piedi e termina con uno solo, ma ci sono molte varianti ed eccezioni.
SOUTENU
“sostenuto” è un movimento di coordinazione delle gambe, che eseguono in contemporanea due movimenti diversi.


TORNA SU

T

TEMPS LEVÉ
“tempo levato” è un salto, uno stacco da terra su un piede solo, mentre l'altro è sollevato da terra.
TENDU
“teso” in genere si riferisce alle gambe stese.
TILT
è un termine molto usato nella danza moderna, è l'inclinazione dell'intero tronco rispetto all'asse verticale del corpo.


TORNA SU